Con riferimento al Protocollo FIGC pubblicato in data 10 agosto 2020 contenente le “Indicazioni generali per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile in previsione della ripartenza delle competizioni sportive (Tornei e Campionati), finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, si specifica che il modello di organizzazione e svolgimento delle gare, in modalità “a porte chiuse” o, se consentito, con la presenza di pubblico, deve considerarsi “variabile” in considerazione delle caratteristiche degli impianti e delle competizioni che vi si disputano. Abbiamo avuto modo di assimilare al meglio la circolare, per il protocollo attuativo COVID-19. Con riferimento al Protocollo FIGC pubblicato in data 10 agosto 2020 contenente le “Indicazioni generali per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile in previsione della ripartenza delle competizioni sportive (Tornei e Campionati), finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, si specifica che il modello di organizzazione e svolgimento delle gare, in modalità “a … Sono altresì disponibili gli importanti chiarimenti emanati dalla FIGC, su richiesta delle componenti, in data 17 […] Area Assicurativa. Anche con l’introduzione dei chiarimenti continua a far discutere il Protocollo Sanitario della FIGC con le indicazioni generali per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Protocollo FIGC per le attività della Serie D - Lega Nazionale Dilettanti Sulla base di quanto disposto dal DPCM del 24 ottobre 2020 e confermato dal precedente decreto e … Protocollo Dilettanti, arriva il chiarimento della FIGC: a breve importante confronto con LND e SGS Dalla Federazione arriva un chiarimento in merito ad alcuni aspetti del Protocollo, ideato per contenere l'attuale emergenza epidemiologica, valido per il calcio dilettantistico e giovanile. PROTOCOLLO FIGC: GLI ADEMPIMENTI PER ENTRARE NELL’IMPIANTO SPORTIVO Anche con l’introduzione dei chiarimenti continua a far discutere il protocollo della FIGC con le indicazioni generali per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Pubblicato 2 giorni fa, dalla FIGC il Protocollo Attuativo per la ripresa del calcio giovanile e dilettantistico nel territorio nazionale, documento predisposto dal SGS e dalla Commissione Medica della Federazione Italiana Giuoco Calcio, in ottemperanza alle linee guida date dal Consiglio dei Ministri, al fine di ridurre il rischio di contagio da Covid-19. WhatsApp. Le ultime dichiarazioni del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora che si augura di riaprire gli stadi ai tifosi tra qualche settimana avevano creato qualche dubbio tra gli addetti ai lavori sulla possibilità o meno anche tra i dilettanti di poter avere del pubblico nonostante quanto scritto sul protocollo Figc e del DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) del 7 agosto. Nei prossimi giorni è atteso invece un incontro tra FIGC, Lega Nazionale Dilettanti e Settore Giovanile e Scolastico per affrontare gli altri aspetti dello stesso Protocollo che, come avvenuto per l’organizzazione delle gare, richiedono dei chiarimenti per consentire alle Società e ai loro tesserati di poter operare in sicurezza e nel rispetto di tutte le disposizioni sanitarie previste. Nella tarda serata di ieri è arrivata l'ufficialità, il giovane attaccante Antonio Negro firma per il... Il resto del calcio ™ 2020 | Tutti i diritti riservati | Testata reg. A questo proposito e con specifico riferimento al modello organizzativo applicabile alle gare delle competizioni della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico, la fascia temporale indicata per la gestione delle procedure indicate dal protocollo dovrà essere commisurata all’effettivo numero e durata delle gare previste in modalità a rapido svolgimento, diversamente da quanto applicabile in caso di gara unica ovvero di Match-Day. Torre Annunziata (NA) n.6 26/10/2018 | N° iscrizione ROC 33276 | P.IVA: 08982311212. RISPONDI QUI AL NOSTRO SONDAGGIO. Print. il 10 agosto u.s. per la ripresa dell’attività in ambito LND e SGS, corredato dal vademecum applicativo redatto dal Presidente del Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta e dal Presidente regionale degli Arbitri. Il documento, predisposto dal SGS e dalla Commissione Medica della Federazione Italiana Giuoco Calcio, fa riferimento all’attuale quadro normativo e a quanto finora indicato dalle Autorità, dalle Istituzioni e dalle strutture competenti e, nell’ambito … Variabili negative più presenti” Uno dei membri della Commissione medico scientifica della FIGC si sofferma sui temi caldi del momento in merito all'emergenza sanitaria legata al Covid-19 nel mondo del calcio. Articolo precedente Diritto di iscrizione prime squadre, il CR Lazio azzera il costo con il contributo. Il presente Protocollo descrive le procedure tecnico-organizzative, mediche e igieniche che devono essere adot-tate per riprendere le sessioni di allenamento collettivo e le attività sportive di contatto, di base ed agonistiche, Protocolli allenamenti e gare nell’emergenza Covid In questa sezione sono riportati i documenti redatti dalla FIGC con le indicazioni generali per la pianificazione, l’organizzazione e la gestione delle sedute di allenamento e delle gare finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologia da COVID-19. Ripresa campionato d’Eccellenza, in Campania pochi sì convinti. Molti i punti trattati, a partire dalla figura di riferimento e […] "La validazione del protocollo sugli allenamenti collettivi è un passo determinante nel percorso di ripartenza del calcio in Italia", così il presidente della FIGC Gabriele Gravina commenta il parere positivo del Comitato Tecnico Scientifico del Governo, che consentirà alle squadre professionistiche di iniziare la fase più intensa della preparazione. Protocollo FIGC allenamenti e gare nell'emergenza Covid 27 Agosto 2020 In questa sezione sono riportati i documenti redatti dalla FIGC con le indicazioni generali per la pianificazione, l’organizzazione e la gestione delle sedute di allenamento e delle gare finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologia da COVID-19. ALDO IANNOTTA, ALASSIO DIRIGENTE. Comunicati regionali . Il documento, predisposto dal SGS e dalla Commissione Medica della Federazione Italiana Giuoco Calcio, fa riferimento all'attuale quadro normativo e a quanto finora indicato dalle Autorità, dalle Istituzioni e dalle strutture competenti e, nell'ambito … Tuttocampo.it sta cercando di studiarlo con le pratiche da seguire, i punti più discussi e le curiosità. Il Protocollo intende fornire indicazioni tecnico-organizzative e sanitarie per la ripresa delle sessioni di allenamento collettivo, delle attività sportive di contatto, di base ed agonistiche dei calciatori/calciatrici dilettanti, giovani e delle attività paralimpiche e sperimentali relativamente ad ogni componente, categoria, settore, senza alcun assembramento al di fuori del campo di gioco, e in campo … Qui allegati il Protocollo emanato dalla F.I.G.C. GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA). La FIGC, su richieste pervenute dalle componenti, ha stilato ed ufficializzato il protocollo aggiornato per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile (ivi compresi il calcio femminile, il futsal, il beach soccer, il calcio paralimpico e sperimentale), valido fino al 7 ottobre. FIGC dei soggetti potenzialmente interessati. FederLab Italia è l'Associazione di Categoria maggiormente rappresentativa dei Laboratori di Analisi Cliniche e dei Centri Poliambulatori, con oltre 2000 strutture associate presenti su tutto il territorio nazionale. protocollo-dilettanti_def1-clean.pdf. Articolo successivo Festa dei Calendari 20-21: il 31 agosto in diretta … Costituita nell'anno 2007, coordina le attività delle Associazioni Territoriali aderenti al Coordinamento Nazionale - FederLab Italia. Il presente Protocollo intende fornire indicazioni tecnico-organizzative e sanitarie per una graduale ripresa in condizione di sicurezza delle attività di base e degli allenamenti del Calcio Giovanile e Dilettantistico, relativamente ad ogni componente, categoria, settore. COVID-19 [il “Protocollo”] CHIARIMENTI FIGC A SEGUITO DI RICHIE-STE PERVENUTE DALLE COMPONENTI Versione documento 1.0 - 17 settembre 2020 - FIGURE DI RIFERIMENTO Legale rappresentante della associazione/società sportiva Trib. Protocollo FIGC per le attività della Serie D, [IN AGGIORNAMENTO] Campionato: La 13^ giornata, 16^ per i gironi A e C, Il Giudice Sportivo: da ripetere Sangiovannese-Siena, Campionato: un mercoledì da leoni con i recuperi e il turno infrasettimanale dei gironi A e C, Campionato: il programma gare e le designazioni arbitrali, Dietro al 'miracolo' Renate c’è anche la Serie D e la LND, “Giovani D Valore”: la classifica provvisoria dopo sei giornate, Il 13 gennaio in campo Derthona-Lavagnese, San Giorgio-Feltre e Nocerina-Latte Dolce, Campionato: Mercoledì 20 gennaio si giocano ben 21 partite di sette gironi, Juniores: il campionato riprenderà il 13 febbraio 2021. Tutto ciò al fine di poter garantire il rispetto dei parametri di sicurezza e i relativi servizi connessi all’organizzazione. Scopri di più sul giornale Il resto del calcio. E’ stata formulata una proposta di adeguamento per il campionato di Serie […] Archivio comunicati. La Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) ha pubblicato il Protocollo attuativo per la ripresa in sicurezza delle attività di base e degli allenamenti del calcio giovanile e … Pubblicato oggi dalla FIGC e dal Settore Giovanile e Scolastico l’atteso protocollo attuativo per la graduale ripresa del calcio giovanile e dilettantistico. Ciò significa, di conseguenza, che è possibile ammettere in ciascun recinto di gioco il numero di persone consentito per la singola gara, fermo restando il numero massimo di persone previsto dal protocollo nelle aree comuni dell’impianto, che deve essere comunque sempre limitato alle figure strettamente necessarie previste per lo svolgimento delle gare. Lo fa sapere la Lega Nazionale Dilettanti, che ha inoltrato la proposta d’integrazione a quello attualmente in vigore, per il tramite del suo responsabile medico, il professor Carlo Tranquilli. Title: Microsoft Word - PROTOCOLLO ATTUATIVO CALCIO GIOVANILE E DILETTANTISTICO_03062020.docx Created Date: 6/7/2020 4:29:18 PM Telegram. A tal proposito la FIGC ha pubblicato di recente un chiarimento proprio in merito al protocollo per la ripresa delle attività del calcio dilettantistico e giovanile, specificando che il modello di organizzazione e svolgimento delle gare, in modalità “a porte chiuse” o, se consentito, con la presenza di pubblico, deve considerarsi “variabile” in considerazione delle caratteristiche degli impianti e delle competizioni che vi si disputano. Arrivano notizie importanti dalla Lega Nazionale Dilettanti riguardo l'aggiornamento del protocollo per Serie D, Calcio a 5 e Femminile (clicca qui per leggere il comunicato ufficiale). Chiediamo alla LND decisioni certe e rapide”, La Palmese lancia la campagna abbonamenti 2020/21, ecco i dettagli e i punti vendita. Twitter.