BENESSERE COMPETENZE Prendere coscienza delle situazioni e delle forme del disagio giovanile ed adulto nella società contemporanea e comportarsi in modo da promuovere il benessere fisico, psicologico, morale e sociale Il diritto alla salute Educazione ambientale: es. Pertanto il progetto Educazione alla Salute è articolato nei seguenti sottoprogetti: 1. Che senso ha (a cosa serve, per quali apprendimenti): acquisire un corretto stile di vita, mantenere uno stato di benessere psicofisico. Sogni possibili) A.s. 2015-16. Sviluppare la resistenza aerobica e anaerobica alattacida . Riconoscere cibi sani necessari per il proprio benessere. %���� 2 L'alunno guidato 1segue all'interno delle varie occasioni di gioco e di sport il valore delle regole e l'importanza di rispettarle, riconoscendo che la correttezza e il rispetto reciproco sono aspetti irrinunciabili del vissuto di ogni 3A E 3B (Corda reciprocità. 13 2.1 Alimentazione e benessere pag. <> Tale definizione in anni più recenti (1987) si evolve nel concetto di promozione della salute, concepita come processo grazie al quale le … Conoscere l’importanza di comportamenti (norme dell’igiene alimentare, personale e ambientale) atti a favorire e mantenere la condizione di benessere fisico, psichico e mentale. endobj 3 0 obj Per ciascuna classe è individuato, tra i docenti a cui è affidato l’insegnamento dell’educazione civica, un docente con compiti di coordinamento. Intervento di esperti UdA 2 - Educazione alla salute e al benessere Obiettivi nel triennio: conoscere se stessi, i rapporti di amicizia e amore; il benessere psicofisico; le fasi della vita; le relazioni umane; gestire ansia e stress; conoscere le proprietà dei cibi; predisporre un sano stile alimentare; TITOLO UDA ATTIVITA’ – PROGETTI – PERCORSI – EVENTI – CONCORSI …. AUTORI UDA: ag 1 di 12 UNITÀ DI APPRENDIMENTO SOS RAGAZZI: BENESSERE PSICOFISICO CERCASI Sport, regime alimentare corretto e …molto di più!!! AUTORI UDA: ag 1 di 10 UNITÀ DI APPRENDIMENTO SOS RAGAZZI: BENESSERE PSICOFISICO CERCASI Sport, regime alimentare corretto e …molto di più!!! Saper correre in tutte le direzioni 1.2. Sviluppare la flessibilità muscolo – scheletrica 2.2. Favorire un atteggiamento empatico. SCUOLA DELL’INFANZIA “AL MAZAROL” – Pez “ ALLA SCOPERTA DELLE EMOZIONI” – Villabruna “HELLO ENGLISH” – Villabruna STILI DI VITA, ATTEGGIAMENTO MENTALE E BENESSERE Già dal 1948 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce la salute come stato di completo benessere fisico, mentale e sociale. Conoscenza dei … UDA N. 3- I bisogni Competenze da acquisire Saper riconoscere il bisogno in relazione al contesto socio-culturale, all’età, alle condizioni di benessere psicofisico Saper individuare l’entità, la natura e la qualità di un bisogno Saper distinguere tra un desiderio ed un bisogno Infine, da legge “non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica e l’amministrazione interessata provvede alla sua attuazione con le risorse umane, strumentali e Riconosce gli essenziali principi relativi al proprio benessere psicofisico legati alla cura del proprio corpo e a un corretto regime alimentare. 2 0 obj Saper combinare le abilità (camminare, correre, saltare, lanciare) nel modo più variato possibile 2.1. 2. Destinatari Docenti impegnati nell’UdA Disciplina/e o Area/e interessate Tempi STUDENTI LETTERE ITALIANO II anno FEBBRAIO-MARZO Disciplina: ITALIANO class e II° Individuare il proprio ruolo all’interno della famiglia e percepire la propria appartenenza al gruppo di pari Sa individuare comportamenti e stili alimentari corretti. Salute e benessere psicofisico 2.1. Impostare UdA interdisciplinari che coprano le 33 ore previste per l’insegnamento dell’educazione civica. Laboratorio sui testi, generi, lingua e linguaggi. o Tecniche di respirazione, rilassamento e streching. paramorfismi, benessere generale, equilibrio psicofisico, autostima, autocontrollo. 64 Corso serale – Istruzione adulti – a.s. 2015-16 - UDA UDA n.4 I bisogni Competenze da acquisire Saper riconoscere il bisogno in relazione al contesto socio-culturale, all’età, alle condizioni di benessere psicofisico Saper individuare l’entità, la natura e la qualità … <>>> endobj Educazione Alimentare 3. Educazione e Prevenzione 2. Il Consiglio di classe elabora l’UDA per l’insegnamento trasversale dell’EDUCAZIONE CIVICA La stesura dell’UDA terrà conto delle tematiche individuate dal Collegio dei docenti in data 01/09/2020, contenute nel presente documento. x��V�n�6}7��\T4�E`�v�䲱��>���h��Q�_��i;��h���@�L����_�����|u��d�f�sD�n8H J ������##(����b���C����1-������o�o��?/��u��?g�>���(��o��a{���m���"��B���"q"��H[� �< ı"��pp���7��}8Xl���,/��)�e����=��8ǚ���%����f�R�\݌x����,�=�U^Y|j�kBrn��!OM�K���7#�$�F �p�&�CP��l׆SC,}�қ��^[lX÷��hi(�ij|�2ُD��ƶ�*�$����������=|��5��z Ȑ0���s8w����0*%X��A����~���Rs�J�dC$6 %�GV�����|����7��s'��$��rs���p,��Ӄ��8��~�t��@R�G2^N�Ӝ�Ž�QXA�Wkt3�. 58 3.1 Conoscere il proprio corpo per ben-essere pag. Sviluppare la flessibilità muscolo – scheletrica 2.2. <> Tempi: 3 mesi Risorse (strumenti, consulenze, opportunità…): lezioni in classe, ricerche a scuola e a casa su testi o tramite internet. Benessere psicofisico, potenziamento delle life skills, processi di apprendimento e stili di vita con l’o iettivo di inserire strumenti già usati dalla suola (attività laoratoriali, ludio-didattiche, etc.) <>/ProcSet[/PDF/Text/ImageB/ImageC/ImageI] >>/MediaBox[ 0 0 595.2 841.8] /Contents 4 0 R/Group<>/Tabs/S/StructParents 0>> %PDF-1.5 8 Area 2 ALIMENTAZIONE E MOVIMENTO pag. A cura del DS: F.Q. endobj <> 1 0 obj proprio benessere psicofisico legati alla cura del proprio corpo e a un corretto regime alimentare. 3 0 obj Nel 2010 l'OMS ha pubblicato le “Global recommendations on Physical activity for Health”, fornendo indicazioni sui livelli di attività fisica raccomandati per la salute, distinguendo tre gruppi di età: bambini e ragazzi (dai 5 ai 17 anni) adulti (dai 18 ai 64 anni) adulti/anziani (dai 65 anni in poi) Il corpo e le sue relazioni con 1.1. stream La Piramide Zona del Benessere psicofisico Entrare in Zona significa rispondere alle esigenze della nostra persona nella sua totalità, mente compresa. Il gioco, lo sport e le regole della 3.1. • Acquisisce consapevolezza del proprio benessere psicofisico 2. Tutto quello che ingeriamo, oltre a influenzare il fisico, colpisce la nostra coscienza e il nostro modo di pensare. 13 2.2 Attività fisica e benessere pag. Riconoscere ed esprimere bisogni, desideri e stati d’animo. È consapevole del ruolo dello Stato nel diritto alla salute e degli obiettivi del endobj <> 4 0 obj INFANZIA Sperimentare il proprio corpo nello spazio, con gli oggetti (il loro uso e dove riporli) e in relazione agli altri per la prevenzione degli infortuni Sperimentare sani comportamenti alimentari; mettere in atto corretti comportamenti di igiene personale benessere psicofisico. 1 0 obj %PDF-1.5 ... Essere consapevoli delle tecnologie digitali per il benessere psicofisico e l’inclusione sociale. Come raggiungere il benessere psicofisico attraverso il cibo Il titolo di questo progetto è tratto da ciò che il filosofo Feuerbach sosteneva: noi siamo quello che mangiamo. La Piramide Zona del Benessere psicofisico, suddivisa in quattro fasce, sintetizza il metodo per conseguire il delicato controllo dell’armonia corpo-mente. 44 Area 3 STILI DI VITA: PROPOSTE OPERATIVE pag. UDA 1 •:IL MONDO DELLE REGOLE regolamento nella •Regolamenti scolastici ... che il benessere psicofisico è strumento per migliorare la qualità della vita vita salutari con la ... UDA 3: SALUTE E BENESSERE GLOBALE salute, alimentazione •Alimentazione sostenibile: cibo e • Produzione e 3. benessere psicofisico, la sicurezza alimentare, l’uguaglianza Flavia Franco UdA “La leggerezza delle nuvole” I DIRITTI dei BAMBINI Obiettivi Metodologie Discipline 4 0 obj SALUTE = BENESSERE PSICO-FISICO GLOBALE (prima parte). 1.3 Dalla salute al benessere pag. stream progetto che contribuisca a sostenere e sviluppare un “ambiente scuola formativo”, in grado di favorire il benessere dell’individuo contrastando, nel contempo, in modo efficace, le eventuali iniziali forme di disagio e devianza giovanile. %���� I suddetti obiettivi potranno essere integrati con quelli disciplinari considerati nell’ambito del 1A (COME TI SALVO L’ACQUA) G; UDA CL. relativi al proprio benessere psicofisico (cura del corpo, alimentazione, sicurezza) GEOGRAFIA Percepisce lo spazio geografico come un sistema territoriale costituito da elementi fisici e antropici MUSICA -Ascolta, interpreta e discrimina ... UDA Titolo: Vicini…con il cuore o Benessere psico-fisico o Riconoscimento, utilizzo e applicazione del rapporto tra alimentazione, esercizio fisico, salute e benessere o Esercizi con l’utilizzo di grandi e piccoli attrezzi. Scuola secondaria di 1° grado “Dante Alighieri” 2 B Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore a.s. 2016-2017 UDA CL 2B (SOS BENESSERE PSICOFISICO CERCASI) G; UDA CL. Scuola secondaria di 1° grado “Dante Alighieri” 2 B Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore a.s. 2016-2017 di "benessere" da realizzarsi su basi umane solide, su contesti ambientali umanizzanti capaci di far vedere ai giovani con evidente chiarezza il senso della vita. benessere fisico e psicologico; o essere consapevoli di come le tecnologie digitali possono influire sul benessere psicofisico e sull'inclusione sociale, con particolare attenzione ai comportamenti riconducibili al o bullismo e al cyberbullismo. endobj 2A (DI VILLA IN VILLA) G; UDA CL, 1B (ACQUA) UDA CL. Il benessere psicofisico in classe e in altri contesti Coding, giornalino online, progetto sci, uscite sul territorio, frutta nelle scuole, trinity, viaggio d’istruzione, “il diario dei miei sogni”, EIPAS, “pagine di vita” (progetto <>>> Professore: Mario Bellucci. cambiamento climatico, smaltimento dei rifiuti Il benessere psicofisico e Salute e benessere psicofisico OBIETTIVI SPECIFICI 1.1. benessere del corpo. <>/ProcSet[/PDF/Text/ImageB/ImageC/ImageI] >>/MediaBox[ 0 0 595.2 841.8] /Contents 4 0 R/Group<>/Tabs/S/StructParents 0>> Sviluppare la forza veloce e resistente 2.3. Educazione Ambientale 4. endobj Sviluppare la velocità ciclica e aciclica 2.4. in una cornice che tenga conto del significato del contesto e delle relazioni interpersonali nella 2 0 obj Programmazione di UdA. Produzione testi: laboratorio di scrittura, esercitazione e produzione funzionale sulle tipologie dei testi studiati. o Utilizzo delle regole per la sicurezza propria e per gli altri. x��V�n�6}7��\T4�E`�v�䲱��>���h��Q�_��i;��h���@�L����_�����|u��d�f�sD�n8H J ������##(����b���C����1-������o�o��?/��u��?g�>���(��o��a{���m���"��B���"q"��H[� �< ı"��pp���7��}8Xl���,/��)�e����=��8ǚ���%����f�R�\݌x����,�=�U^Y|j�kBrn��!OM�K���7#�$�F �p�&�CP��l׆SC,}�қ��^[lX÷��hi(�ij|�2ُD��ƶ�*�,����������=|��5��z Ȑ0���s8w����0*%X��A����~���Rs�J�dC$6 %�GV�����|����7��s'��$��rs���p,��Ӄ��8��~�t��@R�G2^N�Ӝ�Ž�QXA�Wkt3�. Saper saltare nel modo più 1.3. Saper lanciare nel modo più variato possibile 1.4.